facebook
whatsapp

‚ÄčDott. Fonzone

Caccese Lorenzo

Dott. Fonzone Caccese Lorenzo


facebook
whatsapp

Segreteria Personale    

 

Tel: 075 5036

  

Segreteria Generale    

 

Via Tazio Nuvolari, 19 Perugia, Perugia 06125 Italia

Chirurgia del Piede

 

Cookie-Policy

Chirurgia del Piede

CORREZIONI CHIRURGICHE

A CARICO DELL'AVANPIEDE

 

 

Il Dott. Fonzone Caccese Lorenzo è a disposizione dei suoi pazienti per interventi di chirurgia del piede altamente specializzati, capaci di integrare le più recenti conoscenze

della medicina nel campo della salute del piede

(chirurgia percutanea).


Le patologie del piede possono essere curate in modo conservativo o chirurgico. La terapia conservativa si basa sull’utilizzo di ortesi (vale a dire plantari), mentre la terapia chirurgica rappresenta una strada maggiormente invasiva, la quale può riguardare l’avampiede oppure il retro piede. L’alluce valgo è senz'altro la patologia più frequente nel piede dei soggetti adulti, e costituisce la causa principale che spinge i pazienti a rivolgersi all'ambulatorio di chirurgia del piede del

Dott. Fonzone Caccese Lorenzo.

Grazie alla sua approfondita formazione ed esperienza, lo specialista in ortopedia è a conoscenza delle tecniche di intervento chirurgico più evolute per risolvere positivamente qualsiasi disturbo relativo al corretto funzionamento del piede. Alcune di queste tecniche sono oggi sempre meno invasive, permettendo di effettuare interventi di chirurgia del piede rapidi e per niente dolorosi.


Anche la metatarsalgia (un dolore percepito alla base delle dita alla pianta del piede durante la normale deambulazione) può richiedere un intervento chirurgico poco invasivo. Questo consisterà nell'accorciamento della lunghezza di uno o più metatarsali, in modo tale da ripristinare un corretto rapporto di lunghezza tra loro.
La terapia chirurgica del retro piede riguarda invece altri tipi di malformazioni, come ad esempio il piede piatto e il piede cavo. In questi casi, i trattamenti chirurgici previsti hanno un carattere più complesso e richiedono interventi sulle parti ossee e sulle parti molli. Ciò implica un'ospedalizzazione di alcuni giorni, nonché l’utilizzo di tutori da indossare per alcune settimane. La chirurgia del retro piede si può dire davvero mini invasiva solo relativamente al trattamento dello sperone calcaneare, della fascite plantare o del morbo di Haglund.

dott. Fonzone Caccese Lorenzo - Chirurgia del Piededott. Fonzone Caccese LorenzoSpecialista della Chirurgia del Piede

Hai bisogno di una visita Specialistica?

 

Contattami ora...

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder